MAGISTA’ VINCENZO

nuova puglia d'oro_total white

MAGISTA’ VINCENZO

nuova puglia d'oro_total white

Conversano, 13 febbraio 1953

Giornalista, direttore dei telegiornali di Telenorba. Docente in Master per giornalismo organizzati dall’Università di Bari e dall’Ordine dei Giornalisti della Puglia

Giornalista professionista, ha iniziato l’attività come addetto stampa della Regione Puglia, per passare poi al quotidiano Corriere del Giorno di Taranto.

Oltre all’attività giornalistica, nel 2006 Magistà ha tenuto lezioni teoriche e laboratori di tecniche del videogiornalismo per il Master biennale in giornalismo organizzato dall’Università degli Studi di Bari e dall’Ordine dei Giornalisti della Puglia. Collabora anche ai corsi di giornalismo in alcune scuole superiori.

Nel 1976 ha fondato insieme all’ingegner Luca Montrone l’emittente Telenorba. È diventato presidente della cooperativa “Comunicazione ed immagine” che realizzava i servizi giornalistici del gruppo televisivo (comprendente anche l’emittente Teledue dello stesso gruppo editoriale). Negli stessi anni si è cimentato come telecronista sportivo.
A settembre 1985, dopo un breve stage presso la CNN, ha introdotto due novità nell’informazione televisiva italiana, avviando la prima edizione del telegiornale del mattino, nella fascia oraria tra le 7 e le 9, e sperimentando la doppia conduzione dei notiziari.
A febbraio 1987 ha assunto la direzione del settimanale di annunci Business e del magazine a colori Tribuna del Sud, che – nonostante la buona diffusione in Puglia – hanno cessato le pubblicazioni.

A mano a mano è diventato il volto più noto e familiare dell’emittente. A maggio 2005, grazie al successo dei notiziari televisivi di Telenorba e Teledue (nel frattempo ribattezzate Telenorba 7 e Telenorba 8) che nelle regioni di riferimento superano in fascia mattutina i telegiornali di Rai e Mediaset, è stato definito “l’uomo dell’informazione al Sud” dalla rivista Millecanali.
Dal 2009, in parallelo all’edizione centrale del Tg Norba, diffonde nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto un’edizione a carattere più locale detta “TgNorba GrandeSalento”. Dal 2007 conduce la trasmissione di approfondimento giornalistico Il Graffio.
Dirige oggi la rete all-news TG Norba 24 e i giornali radio di Radionorba coordinando circa cinquanta giornalisti, dislocati fra la redazione centrale di Conversano e quelle periferiche di Bari, Barletta, Brindisi, Lecce, Taranto, Potenza, Campobasso e Roma.

TV – Laurea honoris causa a Enzo Magistà, l’inventore del Tg locale
Il riconoscimento dell’Ateneo barese al direttore del Tg Norba “per aver promosso la Puglia e il Mezzogiorno, favorendolo sviluppo sociale ed economico del territorio”

La buona informazione migliora il territorio e se il territorio migliora cresce anche la sua economia. Il mondo accademico condivide da tempo questa relazione tra mezzi di informazione locali e crescita dell’economia, ma da oggi questa tesi ha un testimonial: Enzo Magistà, da sempre direttore del Tg Norba. Lunedì, il rettore dell’Università degli studi di Bari, Antonio Uricchio, conferirà a Magistà la Laurea honoris causa in Marketing, riconoscendogli “il merito di aver promosso la Puglia e il Mezzogiorno su scala nazionale, favorendo lo sviluppo sociale ed economico del territorio”.
La cerimonia si aprirà con la lettura del dispositivo di conferimento della Laurea honoris causa da parte del Direttore del Dipartimento di Economia, Management e Diritto d’impresa,Vittorio Dell’Atti.
La laudatio sarà tenuta da Ernesto Somma, ordinario di Economia Applicata. Enzo Magistà terrà invece la lectio su “Comunicare la Puglia”.

Sarà l’occasione per celebrare quarant’anni di informazione televisiva locale di Telenorba, un modello a cui tutte le tv locali italiane si sono ispirate. Un modello giornalisticamente creato da Magistà (quando nessuna tv locale aveva inserito organicamente nei palinsesti veri Tg strutturati), in piena sintonia con la missione del Gruppo Norba e del suo fondatore, ing Luca Montrone.
Un modello elaborato sulla scuola italiana di giornalismo televisivo, rappresentata dalla Rai, e dalla scuola americana della Cnn, che Magistà ebbe modo con il suo editore e i suoi collaboratori di studiare ad Atlanta. Un modello, quello del Tg Norba, molto imitato, che ha portato Telenorba ad essere la prima tv locale italiana per ascolti.

L’alto riconoscimento accademico giunge nel bel mezzo della rivoluzione digitale (inaugurata con la nascita del canale Tg Norba 24, la prima all news locale italiana a diffusione nazionale) e dell’era del web, che vede Magistà in prima linea con il suo bagaglio di studi ed esperienze non solo nella tv ma anche nella carta stampata (è direttore e fondatore del settimanale Fax, fenomeno editoriale di giornale intercomunale) e nella radio, perché Magistà, prima della tv, è stato direttore della primogenita del gruppo, Radionorba, di cui ha diretto per anni l’informazione.

Maurizio Angelillo

POTREBBE INTERESSARTI